In Onda, valanghe di critiche: “Lecca***o che discutono di populismo”

In Onda - Oggi24.it
In Onda – Oggi24.it

In Onda è un programma di approfondimento su temi sociali e di politica. Nello studio ci sono tanti ospiti che affrontano determinati argomenti con i conduttori David Parenzo e Concita De Gregorio.

Di recente ci sono valanghe di critiche sul web per via dell’intervento di alcuni ospiti nello studio del programma. Andando nello specifico si tratta della puntata che è andata in onda domenica 26 giugno. Ecco cosa è successo.

La prima puntata di In Onda risale al 2010 e tuttora è uno dei programmi di punta di La7. Con ben 15 edizione alle spalle, l’appuntamento è previsto sia per il sabato che per la domenica alle 20.30. Grazie ai conduttori gli ascolti non deludono mai.

Concita De Gregorio è un’editorialista e un’inviata del giornale la Repubblica. Poi si occupa anche della rubrica Casamatta del settimanale D. Dal 2013 al 2016 ha condotto su Rai 3 i programmi Pane quotidiano e Fuori Roma. Inoltre ha anche scritto dei libri: Non lavate questo sangue, Così è la vita, Un giorno sull’isola e Mi sa che fuori è primavera.

David Parenzo è un giornalista, conduttore radiofonico e televisivo. Dal 2005 è iscritto all’ordine dei giornalisti e all’età di 22 anni ha esordito in tv con il programma Tutto quello che avresti voluto sapere sul Festival, ma non avete mai usato chiedere su Odeon TV. Il vero successo è arrivato nel 2007 quando i produttori di La7 gli hanno dato la possibilità di lavorare.

Nella puntata di domenica 26 giugno hanno avuto la possibilità di confrontarsi su determinati argomenti con alcuni ospiti. Purtroppo sembra che alcune esternazioni non siano state gradite dal pubblico che non ha nascosto il proprio malcontento.

“I media disconnessi dalla realtà”

I due conduttori hanno conversato con gli ospiti Maurizio MolinariFederico Fubini ed Elsa Fornero. Il direttore di Repubblica, il vice Direttore del Corriere della Sera e l’ex ministro del Lavoro hanno espresso un loro parere sull’argomento proposto e alcune parole non sono passate inosservate. Infatti dei commenti sono stati alquanto crudi e qualche utente social non si è risparmiato.

“Su La7 quattro milionari le***o che discutono di ‘populismo’ e del popolo che non capisce niente. I media non sono mai stati così tanto disconnessi dalla realtà e dalla vita quotidiana delle persone. È ora di abolirli e rifondarli tutti, ecco uno dei tanti commenti.

Uno scatto dei conduttori - Oggi24.it
Uno scatto dei conduttori – Oggi24.it

Duri attacchi ai conduttori

“In Onda conferma come La7 sia diventata una tv di regime. Se poi conduce il fallito Parenzo che inizia criminalizzando senza se e senza, ma la Russia in tutto e per tutto ed esaltando come eroica la lotta dell’Ucraina, il quadro è completo! Se poi c’è la Fornero…”. Per fortuna non tutti la pensano in questo modo.